UNA LETTERA LUNGA UN VIAGGIO
di FRANCO CASCIANELLI

 

“Se ogni giorno penserai ai dimenticati di Calcutta, non saranno più dimenticati”.

Il viaggio che l’autore compie in India, il suo incontro con un’umanità dimenticata da Dio e dagli uomini, rappresentano per lui un pellegrinaggio spirituale così intimo e sconvolgente da cambiargli la vita.

È una lettura da proporre a tutti coloro che, vivendo nel benessere, non considerano –e spesso dimenticano – che esiste una realtà in cui il dolore, la sofferenza e le privazioni sono una costante quotidiana.

Maria Oggiano
Dicembre 2006